Sudoku del Cuore n.1

Si sveglia nel cuore della notte, con un gran mal di testa, la testa gli scoppia, la bocca impastata, ha esagerato come al solito, ma subito si ricorda, e la felicità è più forte del mal di testa. Paola se n’è andata! L’ha lasciato!

Non poteva ancora durare per molto. La sua aggressività, i suoi scatti d’ira, non li sopportava. Hanno litigato crudelmente, lei se n’è andata sbattendo la porta, e adesso lui è libero. Libero! E decide di fare come nei film: radunare tutte le sue cose in uno scatolone, chiudere subito il discorso, lì nel cuore della notte.

Lo scatolone del computer va bene, ce ne sta di roba. Dentro: i suoi libri, le sue foto, i suoi pupazzetti, e poi via via, in bagno, via ste accidenti di saponette profumate alla papaya del guaranì, nauseanti, via via, e poi via i suoi vestiti, anche per terra li ha lasciati, brutta stronza, le sue mutandine, la sua foto sul comodino, il suo cellulare – pure questo ha lasciato! – e la vede: lei è sotto le coperte, nel letto, nel loro letto, che dorme.

Paolo capisce che si è sognato tutto, che Paola non l’ha mollato proprio per niente. Subito torna la stanchezza, la testa pesante, il sonno: torna a dormire.

Al mattino si sveglia con la voce di lei: “paolo paolo paolo dov’è la mia roba dai devo andare a lavorare mi devo vestire paolo paolo dai svegliati dimmi dove sono i miei vestiti il mio cellulare le mie mutandine PAOLO SVEGLIATI CAZZO DOVE HAI MESSO LE MIE MUTANDINE BRUTTO STRONZO!!!”

“Dentro lo scatolone,” biascica lui, dormivegliando.

Annunci

Relativismo Maledetto n.3

Oggi su “City” (il quotidiano gratuito) c’è il paginone centrale dedicato alla teoria della relatività di Einstein e al principio di indeterminazione di Heisenberg.

Cioè, ti rendi conto? Spudorata propaganda relativista scientista su un giornale popolare. A questo punto siamo! Adesso qualcuno arriverà a dire che non sono mai esistite le insalate di matematica di Goldrake e vualà, le basi su cui è costruita la civiltà occidentale sono andate a donnine di facili costumi.

Contenti? Contenti? Siete contenti, relativisti del piffero?

Volumi Grami n.2

Una nuova grande iniziativa editoriale: l’Enciclopedia Illustrata dell’Imbecille.

In comode dispense settimanali, per tutti gli appassionati e praticanti dell’imbecillità.

Le tecniche, gli esercizi, il futuro di una disciplina sportiva che conta milioni di appassionati in tutto il mondo, in continua espansione.

Diventa anche tu imbecille con l’ Enciclopedia Illustrata dell’Imbecille.

In regalo con il primo numero il Sudoku già risolto al 99%, con solo una casella libera.

Enciclopedia illustrata dell’imbecille. Imbecilli si vive meglio