Sudoku del Cuore n.2

Lei comincia a picchiarlo già di prima mattina: pugni nella schiena, calci negli stinchi, gomitate nel fegato.

Poi per tutto il giorno continua così: cazzotti sulle spalle, pugni in faccia, altri schiaffi secchi sulle braccia; lui sopporta, perché sa che è l’unico modo di farla godere. Da un certo punto in poi lei prende il matterello, e giù botte. E lui sopporta.

La sera, quando lui si spoglia, è chiazzato di lividi ovunque. Lei gli sussurra nell’orecchio: “Sei il mio uomo leopardo… sbranami!!!” e comincia a spogliarsi, facendo le fusa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.