Apposito Spiegone n. 7

Titolo:

Discorso ponderato, circostanziato ancorché inutile sopra il prezzo del prosciutto e di come esso viene eterodiretto dalla criminalità organizzata, Sistema di Secondigliano incluso, con la Gentile Collaborazione della Mafia Padana

Ovvero:

Roberto Saviano tutto questo ti era sfuggito, eh?

Segue Apposito Spiegone:

Ordunque bisogna sapere che la formazione del Prezzo del Prosciutto che arriva nelle case degli italiani, quistione filosofica che occupa gran tempo e neuroni di molteplici massaie badanti colf e affini/assimilabili, ebbene codesto Prezzo del Prosciutto non viene in nessun modo rapportato alla Esigenze del Libero Mercato e neppure deciso dagli Intermediari del Libero Commercio in Libero Stato; le dinamiche costi/ricavi del roseo affettato non dipendono in nessun modo dal testamento biologico del maiale che ha contribuito allafornitura della materia prima; il Prezzo del Prosciutto lo decide la Camorra (o meglio, il Sistema).

Si fa così (mo’ vi spieco):

Il maiale ovviamente nasce in Cina, viene caricato vivo nel container laggiù, dove l’Oriente diventa pressocché Estremo, e durante il viaggio ci sono i cinesini che macellano il maiale dentro al container, e entro l’involucro metallico, al riparo dalle ispezioni dell’ASL e lontani dalle grinfie di Guariniello, i cinesini ci fanno direttamente i vari insaccati e/o altri alimenti porcoprodotti, fra cui ciccioli, salami, salamelle, trippe e molteplici zamponi natalizzzi.

Poi, onde cancellare le tracce del tutto, i cinesi si fanno i salumi e i prosciutti anche di loro propri, macellandosi a vicenda l’un con l’altro, fino a quando resta l’ultimo macellaio cinese che ha insaccato tutti gli altri, e lui per nascondersi si mette a bagno in un bidone di peperlizia Ponti, per poi essere venduto in erboristeria come radice di gingseng transgenico afrodisiaco.

La mafia cinese vende il prosciutto al Sistema di Secondigliano, che lo rivende al Sistema di Casoria, che lo rivende alla Mafia Padana, che lo smercia ai Baldi Picciotti Leghisti, che lo affidano alle Coraggiose Ronde Notturne, che vanno a consegnare i prosciutti agli Spacciatori Finali, che la mattina dopo consegnano il prosciutto abusivo alle massaie e alle colf di Milano Centro, di Rogoredo, di Vimercate, di Cernusco s/n, e di tutto il Cuore Benestante del Nord Produttivo e Trainante, ignaro complice.

Naturalmente, a ogni passaggio il Prezzo del Prosciutto lievita, lievita… Taluni tagliano il prosciutto con la soppressata calabra, o con la sopressata veneta all’aglio, per aumentare ancora il guadagno. Altri lo tagliano con il coltello.

Quindi, o donne, quando voi discutete delle Dinamiche dell’Economia mondiale applicate al Prezzo del Prosciutto, sappiate che i vostri discorsi sono vani: il Prezzo del Prosciutto lo decidono i Boss del Casertano (e un po’ anche i Coraggiosi e Impavidi Rondaioli del Nordest).

(Tiè, Roberto Saviano! Questo non l’avevi scoperto, eh?)

Annunci

Apposito Spiegone n. 6

Titolo:

Ho scelto di non farmi condizionare dalle piccole perdite urinarie

Ovvero:

La mia anima immortale tornerà dopo la pubblicità?

Segue Apposito Spiegone:

In quel tempo su tutta la faccia della terra vi furono grandi sconvolgimenti, e Grandi Segni apparvero nel cielo, e tutte le genti della Terra sgomente si chiedevano: cos’è? La fine del mondo? E allora arriva Dio? Ma quale Dio? Quello cristiano? Visnù? Buddha? Manitù? Il Grande Uno rosso? Schumacher che torna alla Ferrari? Insomma, dateci un Dio!

Segni terribili apparvero.

I gusti del Gran Soleil Ferrero si sdoppiavano, quadruplicavano, ottuplicavano e moltiplicavano all’infinito, e le genti sgomente non sapevano quale gusto scegliere, e invece che rinfrescarsi il palato e favorirsi la digestione, morivano d’inedia senza il sorbetto salvifico.

E già qui, un quarto dell’umanità moriva per conto suo, senza neanche che il Dio vendicativo muovesse un dito.

Altri segni pestilenziali apparvero.

Moltissime altre genti vagavano senza meta in valle lacrimevoli e oscure, elevando lamenti altissimi e urlando “ah! ahia! che fastidio quest’aria nell’intestino!”, ed essi perivano senza riuscire ad inghiottire il Digestivo Antonetto, che avrebbe regolarizzato il loro intestino, ma che troppo tardi, troppo tardi hanno deciso di adorare e assumere regolarmente!

E qui, un altro quarto dell’umanità periva. Tutti gli Angeli sterminatori, che dal cielo stavano per scendere con le loro spade di fuoco, se ne restarono lassù nei cieli a giocare a carte, tanto l’umanità riusciva benissimo a sterminarsi da sola.

E altri terribili segni apparvero (e siamo a tre).

Giovani donne rampanti in carriera, ma anche giovani uomini rampanti in carriera, vedevano salire e scendere le loro difese lungo tutta la giornata come se fossero sulle montagne russe, e tosto accusavano dolori, debolezza, scarsità di concentrazione e difese immunitarie deboli, tutto questo perché non rafforzavano le proprie difese ogni mattina bevendo da bottigliette idiote iogurt probiotici anabolizzanti esasolfonati. Codesti esseri gracilini trascinavano un’esistenza grama alla guida dei loro SUV, finché un giorno perivano di un banale raffreddore, come gli indigeni del sudamerica. Ah, se solo avessero bevuto Actimel tutte le mattine (Insieme a un’alimentazione sana e a un’attività fisica regolare).

E anche qui, via, un altro quarto dell’umanità.

Il drago che con la sua coda avrebbe dovuto scaraventare le stelle giù sulla Terra, a uccidere le genti, si sentiva un po’ disoccupato.

Ed infine, gli ultimi, quelli che non avevano la tv, quelli che non sapevano niente e non avevano niente, non si erano mai abbeverati alla Fonte della Salvezza, e perivano come mosche a causa del loro transito intestinale irregolare: ah, se solo avessero saputo che Alessia Marcuzzi aveva trovato la Via, la Verità e la Luce in Activia!

E giù, morti anche gli ultimi.