Apposito Spiegone n. 9

Titolo:

Sull’effetto delle mutande strette sull’umore della Persona Comune,  e di come evitarlo in modo semplice, efficace e duraturo

Ovvero:

La biancheria intima occludente è da considerarsi una sostanza psicodislettica? E in tal caso, qual’è la modica quantità per uso personale?

Segue Apposito Spiegone:

Uno dei problemi che sicuramente attanagliano l’umanità intera in generale e chiunque porti un paio di mutande in particolare è la cosiddetta Sindrome Da Mutanda Stretta, morbo mortifero e infezione intima pandemica che costringe il malato a una vita irritabile, ansiosa, irrequieta, allucinata, litigiosa, futile e, alla fin dei conti, inutile.

Le Mutande Strette furono ideate dall’Inquisizione Spagnola (sempre lei!) all’epoca di quando c’era l’Inquisizione Spagnola, e furono uno strumento di tortura prolungata fra i più raffinati: alle femminucce si aveva cura di far indossare motande dal taglio particolare che segassero i glutei e incidessero profondamente il girovita, mentre nei maschietti particolare attenzione veniva riservata alla costrizioni delle parti sporgenti il corpo umano, in modo comunque in entrambi i casi di provocare Dolore&Fastidio ineludibili.

Tali modelli di Motande Strette sono arrivati fino a noi, e oggi giorno Voi, che sicuramente NON soffrite di tutta questa serie di turbe psicosomatiche che gravano sul Sistema Nervoso Centrale, ebbene Voi potrete riconoscere Quelli Che Stamattina Hanno Messo Su Le Motande Strette dalla loro:

– irritabilità
– tendenza al turpiloquio
– colorito vagamente cianotico (soprattutto nei maschietti, ove la costrizione tramite compressione provoca una deformazione anelastica delle parti molli che tendono a risalire all’interno)
– insulti a pubblico ufficiale
– tendenza a dimenarsi sulla sedia
– occasionalmente, lacrime agli occhi

Come evitare il contagio di tale morbo? Forse è già troppo tardi? Forse che ormai la pandemia ha raggiunto anche noi? Forse che ormai noi tutti siamo portatori sani di Motande Strette, e non lo sappiamo? Abbiamo mai provato a vedere/misurare/confrontare le nostre necessità locali in fatto di biancheria? Cosa fa l’OMS? Cosa fanno gli Amministratori Locali? Ascoltano le istanze della ggente? Qualcuno ha già chiamato Striscia la Notizia?

Per dire: l’efficiente Regione Piemonte ha decretato lo stato di calamità naturale, e ha già chiesto i primi finanziamenti al Governo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.