Dialoghi della Conoscenza n.3

Si sta come di primavera, lassù nel cielo, le scie chimiche...“Che poi, uno che vuole suicidarsi, mica ce l’ha scritto in faccia. C’è un cazzo da fare.”

“Eccerto.”

“Ma se ci pensi, è da stare chiusi in casa, e non prendere mai più un mezzo pubblico.”

“Che tempi.”

“Io ad esempio in macchina faccio il minchione solo quando sono da solo.”

“Io, uguale.”

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.