Dialoghi della conoscenza n.10

OTELLO:   Iiih! E che so’ quelle? JAGO:   Quelle sono… sono le scie chimiche… OTELLO:   E che so’ ste scie chimiche? JAGO:   Mah! OTELLO:   Quanto so’ belle, quanto so’ belle… quanto so’ belle… JAGO:   Ah, straziante meravigliosa bellezza del creato!“Certo che poi, alla fine, tocca morire poi a tutti, c’è un cazzo da fare.”

“Ma difatti.”

“Come diceva Totò, c’è la livella per tutti.”

“Sti bastardi.”

“Chi?”

“Tutti.”

“Comunque sono le cinque, io adesso stimbro, vi saluto e anche per oggi ste otto ore le abbiamo fatte passare, và!”

“Ecciairaggione.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.