Le Città Invivibili n.6

Dei dolori, dei dolori, dei dolori ... E un cerchio nel grano.

Giunto alla citta di Anelanta, il viaggiatore cerca disperatamente un posto per parcheggiare il suo dromedario, ma non lo trova. Il suo compagno di mille deserti e mille oasi ora non ha neanche più diritto a tre metri quadrati di asfalto morbido e pulito, magari con una ciotola di Sheba per dromerario sterilizzato. Da quando hanno messo striscie blu dappertutto, non si sa più dove mettere il dromedario.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.