Dietrologia da Asporto n. 1

Finalmente una buona notizia: l’effetto serra è tutta una palla!

Lo scienziato che vent’anni fa ha inventato la balla dell’effetto serra era un bugiardo: si è infatti scoperto che all’epoca aveva falsificato la tessera raccolta punti del supermercato, e invece che un tostapane semplice si era portato a casa un tostapane cromato postelegrafonico ermeneutico con gli interni in alcantara.

Quindi, se per così poco ha fatto il furbo, figuriamoci se non ha trassato nell’inventare il surriscaldamento globale, la faccenda dell’anidride carbonica, e tutte quelle baggianate.

Naturalmente, l’aveva fatto per favorire l’industria ecologica, che difatti adesso fa affaroni: noi tutti siamo ecologisti, non usiamo più l’auto, andiamo solo con i mezzi pubblici, beviamo l’acqua del rubinetto per produrre meno rifiuti di plastica, ricicliamo ogni cosa e d’inverno ci scaldiamo con il fiato del bue e l’asinello.

E intanto i venditori dell’accoppiata “bue e asinello per riscaldamento domestico” diventano ricchi (per non parlare di quelli che ti vendono la biada: uh, sapessi quanto ci marciano!)

Niente da fare: dietro qualsiasi cosa, c’è sempre chi ci mangia. E io pago!

Annunci