Balle Ecologiche n.2

Con ENERGOL Visco-Static riduco al minimo il deprezzamento della mia automobile!Finalmente risolto anche il problema del TAV! E vualà!

Ieri sera al TG hanno detto che la TAV farà ricrescere i capelli a tutti gli abitanti nel raggio di 100km. Basta con trapianto di capelli, Rinfoltin Forte e tutte ‘ste balle lì: la TAV, ci vuole!

La ggente subito se l’è bevuta: in Val di Susa (Piemonte) è stata messa a tacere ogni opposizione alla Grande Opera, e già stamattina c’è la coda di Sindaci che vogliono che la TAV passi sul loro territorio. Proprio vicino a casa mia, vi prego!

Visto? Era così facile! Ci voleva tanto? Bastava raccontare una palla qualsiasi.

Ormai si registrano solo più due valsusini che si oppongono alla Grande Opera, Mauro Chiadosso e Severino Pautasso, ma solo perché ieri sera non hanno in tempo a sentire la notizia al TG. Oggi la sentono all’edizione  delle 13, e anche loro depongono le armi e si allineano col coro.

“Eh, se l’ha detto la televisione, dev’esser vero. Mica possono dire quello che vogliono: ci sarà qualcuno che controlla! Eppoi  a me piace quella giornalista lì, è simpatica, non può dire le bugie con quel sorriso, non è vero?”

“Ah, beh, guardi signora, non saprei, io la tivù non la guardo.”

“Oh povero, e come mai giovanotto? Stai male? Sei non vedente? Sei cumunista? Ma non vi avevano fatti fuori tutti?”

“Mannò, checcentra, io ciò internett: vado su feisbuk, scambio due foto, mi scarico i film, e sono a posto così. Della TAV non me ne frega un cazzo.”

“Mi sembra giusto.”

“Adesso però lèvati di torno, stupida vecchia: devo scendere da ‘sto cesso di tram, che qui il mio aifòn non prende.”

Annunci

Balle Ecologiche n.1

La soluzione facile per i vostri problemi di rigovernatura delle stoviglie.Certo che te le inventano proprio tutte! E la ggente se le beve, oh come se le beve!

Ieri sera al Tg, con il preciso scopo di aumentare il consenso sul territorio all’energia nucleare, hanno detto che le 4 centrali nucleari di prossima costruzione aiuteranno la vita di coppia, risolvendo i problemi di natura erettile ed eliminando i cali di desiderio di lui. L’han detto così, senza citare fonti né dati, ma non fa niente, mica c’è bisogno, tanto la gggente ci crede lo stesso.

Evvai! Subito compatta la Lega vuole le centrali nucleari nel suo feudo! Il solito sindaco leghista del nordest ha emesso un’ordinanza in cui vuole espressamente che una delle prossime quattro centrali nucleari sorga nel suo comune.

“Oh, intendiamoci: io non ho certo bisogno di simili mezzucci per aiutare la mia perfomance a letto”, ha dichiarato il primo cittadino di S. Giovanni Balabioto (PD). “E’ che c’è un amico di mio cugino che ha di questi problemi, e allora voglio aiutarlo.” Sono fortunati i balabiotesi ad avere un sindaco di così buon cuore, che si preoccupa di incentivare la procreazione (o perlomeno l’accoppiamento) con ogni mezzo.

Però subito quelli del Ministero dello Sviluppo Economico hanno puntualizzato: calma, calma, guardate che i benefici virili si hanno solo se poi le centrali sversano le loro scorie nel torrente più vicino. “Ah, va bene, grazie, non ci avevamo pensato: se è per una giusta causa, faremo questo enoooooorme sforzo!”, hanno detto subito quelli di Enel/EDF, dandosi di gomito e ridacchiando (chissà come mai.)