Apposito Spiegone n. 2

Titolo:

Il creazionismo di stampo teo-con si riposiziona sul mercato e tenta la carta del co-marketing

Ovvero:

l’Uomo fu creato con un McCheese avariato

Segue Apposito Spiegone:

Capitolo 1

In principio non c’era quasi niente.

Non c’erano distributori di benzina, non c’erano SMS gratis per un anno, non c’era la televisione, non c’erano le targhe alterne, e neanche i divieti di transito per i veicoli telonati e per i caravan. C’erano già i vigili con gli autovelox, ma siccome non c’erano macchine le multe le facevano solo al Nulla, che sfrecciava veloce nello spazio.

La desolazione regnava sovrana, il vuoto riempiva tutto e non c’erano neanche le terre emerse, che erano tutte immerse (per non parlare dell’IKEA: i mobili giacevano inzuppati e invenduti in fondo al mare, e nelle cucine FAKTUM/RATIONELL in esposizione ci sguazzavano i pesci abissali).

In tutto questo quasi-vuoto c’era solo AgipDieselTech, l’Essere Supremo, il Nullafacitore, Colui Che Era Prima Che Ci Fosse Qualcosaltro E Che Ci Sarà Anche Quando Non Ci Sarà Nientaltro, che si annoiava: per questo creò l’Uomo. E lo creò a partire da un McCheese avariato: il Sacro McChees Con La Muffa.

L’Essere Supremo, il Nullafacitore, Colui Che Era Prima Che Ci Fosse Qualcosaltro E Che Ci Sarà Anche Quando Non Ci Sarà Nientaltro aveva cominciato a mangiare il Sacro McCheese (che era ancora senza Muffa) mentre guidava il SUV, ma poi fra che rispondi al cellulare, manda una mail,  ricevi un fax poi bevi dormi piangi ridi fotti, eh, uno mentre guida un SUV più di tre/quattro cose alla volta non riesce a fare, e il panino scese di priorità e restò abbandonato sul sedile passeggero per circa duecento milioni di anni, e fece la Muffa.

AgipDieselTech pose il Sacro McCheese Con La Muffa sul Grande Monte Di Patatine Pai, e lì compì l’Opera. Prese il McCheese avariato e se lo mangiò: era a dieta, erano due settimane che mangiava solo carote bollite, quel panino coll’hamburgher avariato gli parve buonissimo.

Tornando giù a valle si fermò in un negozio di animali e comprò un Uomo alto, biondo e muscoloso. Quando arrivò a casa da sua moglie, AgipDieselTech gli raccontò la balla del Primo Uomo creato a partire da un McCheese avariato, che poi arrivò fino ai giorni nostri, lasciandoci tutti figli illeggittimi di un panino con l’hamburgher immangiabile.

La moglie di AgipDieselTech commentò: “Il tuo nuovo amico puzza di cane bagnato. Ricordati che ci devi badare tu, e che se lo becco a dormire sulla poltrona di mia zia, sbatto fuori di casa te e lui”.

La cosa durò fino a quando AgipDieselTech trovò, un pomeriggio che tornò a casa prima del tempo, sua moglie e il Primo Uomo che fornicavano esplicitamente sulla poltrona della zia, ma questo poi lo vediamo più in là, con calma.

Annunci