Oggi Giorno n.1

Finalmente abbiamo capito: le scie chimiche sono le bave del gran contagio!

Oggigiorno, viviamo in tempi pericolosi.

Anche ieri, tutto sommato, era pericoloso.

Beh, se è solo per quello, anche domani sarà pericoloso uguale.

Ma dell’altro ieri? Non ne vogliamo parlare? Uh, madonna, adesso che mi ci fai pensare, quant’era pericoloso l’altro ieri!

Al tg hanno detto che anche dopodomani sarà pericoloso. Anche di più di domani.

Beh, invece io ho sentito in fila alla posta due che dicevano che due giorni fa c’era una pericolosità che non ti dico.

Ma va là, va là, non me ne parlare, che io sono già preoccupato per quello che succederà il giorno dopo il dopodomani.

Uff, non potrai mai essere angosciato quanto lo sono io: se penso a quello che avrebbe potuto succedermi tre giorni fa!

Sei il solito piagnone cacasotto: io fra quattro giorni è sicuro che esco di casa e mi fucila un commando di islamici moderati travestiti da leghisti fanatici che danno la caccia ai rom  islamici atei, e tu mi vieni a parlare delle tue menate.

Ah, ma perché tu non sai cosa potrebbe succedere fra cinque giorni: inondazioni, inondazioni ovunque, e senza che neanche sia caduta una goccia di pioggia.

Madonna, certo che te le inventano tutte! E pensare che cinque giorni fa c’era una delinquenza minorile in giro, che a saperlo, stavamo così bene che la rivorrei oggi.

Ma consoliamoci, fra sei giorni cade un meteorite, ci estingue a tutti e bon, finito di soffrire. Peccato, perché io fra sei giorni volevo farmi un uichend a Lucca, ma sai, chissenfrega, tanto ci si estingue una volta sola. Come razza umana, intendo. Mi fa molta più paura la coda al rientro.

Ah, e delle scie chimiche che c’erano al tramonto, sei giorni fa? Quante tossine sparse atte ad intossicare la popolazione e a favorire i decessi. Ah, ma al telegiornale di ste cose non ne parlano, sennò spaventano la gente. Io ho avuto paura, gli altri, facciano come credono, popolo bue ignorante.

Meno male che fra una settimana c’è il derby. Fanno un po’ paura i tafferugli sugli spalti, ma quelli che c’entra, ci son sempre stati. Certo uno rischia di perdere un occhio per colpa delle bombe carta o di pigliarsi una coltellata, ma fa parte dello spettacolo. Vuoi mica vietare il calcio?

No, no, perché poi tanto, i guai capitano dove non te li aspetti: cosa dovrei dire io che una settimana fa ho rischiato di perdere un occhio, per colpa di quella ragazzina col bastoncino per farsi i selfie, che ammomenti me lo pianta dentro? E dovevi vedere come rideva, poi!

Madonna, secciai raggione, sti bastoncini dei selfie dovrebbero vietarli. Perché non ci pensa Renzi? Cosa fa? Fa il badola a destra e sinistra, va a spasso, invece di occuparsi seriamente dei problemi del Paese!

 

 

 

Annunci

Balle Ecologiche n.1

La soluzione facile per i vostri problemi di rigovernatura delle stoviglie.Certo che te le inventano proprio tutte! E la ggente se le beve, oh come se le beve!

Ieri sera al Tg, con il preciso scopo di aumentare il consenso sul territorio all’energia nucleare, hanno detto che le 4 centrali nucleari di prossima costruzione aiuteranno la vita di coppia, risolvendo i problemi di natura erettile ed eliminando i cali di desiderio di lui. L’han detto così, senza citare fonti né dati, ma non fa niente, mica c’è bisogno, tanto la gggente ci crede lo stesso.

Evvai! Subito compatta la Lega vuole le centrali nucleari nel suo feudo! Il solito sindaco leghista del nordest ha emesso un’ordinanza in cui vuole espressamente che una delle prossime quattro centrali nucleari sorga nel suo comune.

“Oh, intendiamoci: io non ho certo bisogno di simili mezzucci per aiutare la mia perfomance a letto”, ha dichiarato il primo cittadino di S. Giovanni Balabioto (PD). “E’ che c’è un amico di mio cugino che ha di questi problemi, e allora voglio aiutarlo.” Sono fortunati i balabiotesi ad avere un sindaco di così buon cuore, che si preoccupa di incentivare la procreazione (o perlomeno l’accoppiamento) con ogni mezzo.

Però subito quelli del Ministero dello Sviluppo Economico hanno puntualizzato: calma, calma, guardate che i benefici virili si hanno solo se poi le centrali sversano le loro scorie nel torrente più vicino. “Ah, va bene, grazie, non ci avevamo pensato: se è per una giusta causa, faremo questo enoooooorme sforzo!”, hanno detto subito quelli di Enel/EDF, dandosi di gomito e ridacchiando (chissà come mai.)

Proposta Supposta n.4

Proposta di legge, proveniente dall’area leghista, per mettere fuorilegge i pandori con il ripieno di crema al limoncello, aberrazione gastronomica palese, esempio pleclaro di utilizzo di derivati dal petrolio nella pasticceria nataliera et nonché tentativo goffo e delinquenziale di mescolare la sana tradizione pandoresca del nordest con intrugli a base di limoni che vengono da lande desolate poste a sud del Po, dall’Affrica praticamente.