Iù Tùb n.1

In una scuola del centro Italia gli studenti riprendono col telefonino il prof che si scaccola, il video finisce su Iù Tùb, spopola appalla e lo cliccano tutti: fa il giro del mondo.

Le major di Hollywood fanno a gara per accaparrarsi il giovane regista in erba e metterlo sotto contratto. Pare che sarà aiuto-regista nel prossimo film di un Grande Maestro della Settima Arte (Scorsese? De Palma? Moccia?)

Nel frattempo la scuola sospende il prof, e Giuliano Ferrara, tanto per far qualcosa, propone una Moratoria sugli Scaccolamenti.

Insomma, due piccioni con una fava: ti nasce il Nuovo Talento Cinematografico e i giornali hanno qualche polemica di cui parlare a sfinimento. Iùtùbb: se non ci fosse, bisognerebbe inventarlo.