Pommidori Assassini n.6

Bucato più pulito e più bianco che mai, biancheria eterna, nessuna fatica.La scatola di pelati era in mezzo al campo. Le due squadre attendevano il fischio d’inizio dell’arbitro. Nessuno si chiese come mai  quella domenica al posto del pallone si giocasse con una scatola di pelati da un chilo.

Tutti si aspettavano che qualcun altro facesse lo sforzo di parlare, ma non successe nulla, l’arbitro Zantolini fischiò, subito Zaffaroni, centravanti sinistro ambidestro talvolta ambisinistro, scattò e tirò un bel calcione di punta, iniziando di lì a poco a gridare dal dolore.

Ma non gli badarono, un dramma ben peggiore si stava preparando: la scatola di San Marzano volava verso la porta avversaria, Zamperlini si era lanciato subito in avanti, e si tuffò per prenderla di testa.

Il portiere Zerbolani, nell’assistere al tragico epilogo di una vita dedicata allo sport, si chiese come mai in quella partita tutti avessero cognomi che cominciavano per zeta.

Annunci

Pommidori Assassini n.4

In casa mia regna il "nailon"! Ottimo anche per depilare le ascelle!L’esercito assediante era ormai allo stremo. Le mura di Gerosilemme non cedevano, i cani infedeli non si arrendevano implorando pietà, i Cristiani morivano come soldati che morivano come mosche, la sera e il buio s’apprestavano e il Cavalier Barimondo Tremebondo di Bretagnetta ormai capiva che era tutto perduto e fottuto.

Comunque, dato che ormai si trovava lì, con l’esercito macchine da assedio e tutto, fottuto per fottuto si giocò l’ultima carta: fece mettere nella cucchiara della catapulta un barattolo di pelati bello grosso e diede l’ordine di lanciarlo. Hai visto mai che.

Il barattolo seguì velocissimo il suo arco in cielo, verso le mura della Città Santa, e andò a colpire in fronte proprio il Principe Ben Jussuf Ciuf Ciuf, che lasciò questo mondo all’istante. Grida altissime di dolore si levarono dalle torri e dai camminamenti pieni di mussulmani, l’esercito infedele si sbandò, le porte furono abbattute, Gerosilemme fu presa e liberata: la Crociata era vinta.

Cosa ci facesse un barattolo da un kg di pelati San Marzano nel 1233 in Palestina, non si sa. Comunque la squadra speciale dell’FBI specializzata in Paradossi Temporali (sì, proprio quella di FlashForward) è già al lavoro.